Home » Matriottismo Europeo

Matriottismo Europeo

Dalla Libia all’Europa, le ipocrisie del sistema di protezione

David attivista di Refugee in Libya, ci parla della protesta che il 9 e il 10 dicembre si terrà a Ginevra di fronte alla sede di UNHCR Mentre i ministri dell’interno europei si incontrano a Bruxelles e l’Italia propone un sistema centralizzato europeo che apra canali d’accesso legali esclusivamente in favore delle filiere produttive e rafforzi il meccanismo dei rimpatri attraverso un ampliamento dei CPR (Centri di Permanenza per il Rimpatrio), parliamo con Yambio David, attivista di Refugee in Libya, movimento sorto a Tripoli ad Ottobre 2021. Refugee in Libya ha lanciato, insieme ad altre realtà solidali, una manifestazione ed… Leggi tutto »Dalla Libia all’Europa, le ipocrisie del sistema di protezione

Guerra e pace alla prova del diritto di resistenza ucraino – Intervista con D. Grasso

Dopo la ritirata russa da Kherson una pace è possibile, ma temporanea e precaria. Davide non si è fatto sopraffare da Golia e se si dovesse arrivare a delle potenziali trattative sarà grazie a questo, non certo grazie ai consigli di chi invocava la ritirata e la sottomissione degli ucraini. Con Davide Grasso abbiamo fatto il punto della situazione, guardando alla nostra europa e prospettiva. Nei prossimi giorni continueremo la discussione ospitando a Bologna due femministe ucraine attive nel processo di costruzione del network decoloniale femminista queer di realtà dell’Est Europa, dal Caucaso settentrionale e meridionale, dall’Asia settentrionale e centrale:… Leggi tutto »Guerra e pace alla prova del diritto di resistenza ucraino – Intervista con D. Grasso

Rivoluzione o barbarie

Rivoluzione o barbarie Post in conclusione dell’evento politico organizzato dall’Assemblea dei Municipi sociali di Bologna. C’è un bel sole in cortile al TPO, la bandiera delle YPG sventola libera, tante compagne si godono il tempo della chiacchiera e della condivisione, della circolazione dei commenti, delle connessioni non precarie ma elettive. C’è stato un bel sole per l’intera due giorni di meeting, i cui contributi saranno disponibili sul municipio digitale insieme alla risoluzione conclusiva, che ha visto inter_agire intelligenze dei campi del sapere più diversi: spazio ed ecologia, corpi che mutano ed arte della rappresentazione, scienza politica e geopolitica euromediterranea, senza… Leggi tutto »Rivoluzione o barbarie

Contro i nazionalismi, per un matriottismo europeo

[eng] Di fronte ai giudici del proletariato ammettiamo la colpa: sì, ci stiamo relazionando con pezzi della società ucraina che stanno resistendo alla guerra. Abbiamo ricevuto diversi insulti via social per questa scelta, alcuni dei quali decisamente sessisti, “Puttanelle dei nazisti”, “Puttanelle del PD”, “Denazifichiamo Làbas”. Questo lo sfogo, la stizza e il rancore che emerge contro chi, a differenza loro, non ha già capito tutto. A farcire questi insulti ci sono le “Z” tracciate a bomboletta sui muri di notte, e fin qui siamo alla provocazione (link), ma il vero nodo politico lo esprimono alcuni articoli scritti da organizzazioni… Leggi tutto »Contro i nazionalismi, per un matriottismo europeo

Operation Solidarity: come si organizza l’autodifesa in Ucraina?

[eng] Questa intervista nasce dall’incontro avvenuto a Leopoli tra diversə attivistə dei Municipi Sociali di Bologna con compagnə che stanno organizzando l’autodifesa dall’invasione russa in Ucraina. Abbiamo intervistato Denis per farci raccontare cos’é e cosa fa Operation Solidarity. M0: Che tipo di organizzazione è Operation Solidarity? Cosa fa? D: Operation Solidarity è una rete di attivisti che stanno fornendo aiuto agli anti-autoritari di sinistra che hanno imbracciato le armi per combattere l’aggressione imperialista russa in Ucraina. Raccogliamo donazioni, compriamo varie attrezzature tattiche, come giubbotti antiproiettile, kit medici e droni per la ricognizione e organizziamo il loro trasporto a quelle unità… Leggi tutto »Operation Solidarity: come si organizza l’autodifesa in Ucraina?

L’invasione della Russia in Ucraina – Intervista con un volontario della difesa territoriale di Kiev (di Perrine Poupin)

Pubblichiamo l’intervista di Perrin Poupin a Taras Kobzar, volontario della difesa territoriale di Kiev, dal sito mouvements.info – link articolo originale. Nell’intervista ritroviamo alcune delle linee di tendenza per descrivere la guerra in atto che abbiamo potuto ascoltare direttamente da militanti antifascisti e anti-autoritari ucraini durante nostra visita a Leopoli. La pubblicazione di questo articolo si inserisce nel percorso di ricerca politica avviato con la scrittura del testo Per un matriottismo europeo, percorso che non si accontenta dei facili schieramenti proposti dai media main-stream. Traduzione a cura di Municipio Zero: Il 24 febbraio scorso, la Russia ha invaso l’Ucraina. Dopo… Leggi tutto »L’invasione della Russia in Ucraina – Intervista con un volontario della difesa territoriale di Kiev (di Perrine Poupin)

Per un “matriottismo” europeo

Per un “matriottismo” europeo [esp] [eng] [fr] [de] Con questo testo accogliamo l’invito ad un’assemblea europea fatto dal collettivo Euronomade Abbiamo inaugurato l’anno politico dei Municipi sociali di Bologna con una discussione ad ampio raggio sui nodi squadernati dalla nuova era politica che abbiamo chiamato “oltre l’umano”; essa ci è parsa determinata dalla sussunzione reale del tutto all’ “algoritmo del comando finanziario”, in cui si muovono sottosistemi tra loro collegati ma dialettici, immersa nella crisi ecologia. Stiamo vivendo in tempi di grandi cambiamenti: una nuova era in cui i cicli lunghi e i cicli brevi della storia si incontrano creando… Leggi tutto »Per un “matriottismo” europeo